beatini

FRANCESCO BEATINI

L’esperienza in cucina di Francesco Beatini è maturata in molti anni in ristoranti, agriturismi ed hotel sia in Italia che all’estero, con moltissime collaborazioni con chef di livello internazionale e aziende alimentari con cui tutt’ora collabora per alcuni progetti.
La sua esperienza e la passione per l’insegnamento lo ha portato ad essere docente in discipline gastronomiche presso centri formativi regionali in Emilia Romagna, Lazio e Toscana. E’ docente presso la prestigiosa Cordon Bleu di Firenze e tutor EAS un network internazionale di formazione universitaria, Academia Barilla di Parma e Pepe Verde di Roma.
E’ esperto di area per il rilascio delle qualifiche professionali nel settore cucina per la regione Emilia Romagna, con la quale collabora anche per progetti legato al turismo del gusto.
Attualmente collabora con due grandi aziende alimentari con cui sviluppa nuovi prodotti, inoltre sta curando la start-up di un nuovo progetto di ristorazione veloce e di qualità a tema tosco-romagnolo replicabile in molti punti vendita, in modo da far conoscere nella giusta maniera questa cucina regionale anche al di fuori dell’Italia.
La passione per gli oli essenziali e la loro applicazione in cucina è nata diversi anni fa per caso e con la ricerca è diventata una parte fondante del suo lavoro. Ritiene che cucinare con gli oli essenziali, l’anima delle piante da cui provengono, sia una necessità fondamentale del corpo, per la sua salute. Gli oli essenziali, sono il punto di arrivo per condurre una dieta e una vita veramente in sintonia con il nostro corpo e la natura a cui apparteniamo.
Nei corsi che svolge, affronta le diverse famiglie di oli essenziali e il loro corretto utilizzo in relazione a categorie di ingredienti e impieghi.
Verranno proposte e realizzate ricette semplici e gustose, che possono servire a capire il meccanismo di utilizzo degli oli essenziali, in modo da essere autonomi nel loro utilizzo anche nel contesto casalingo; diluizioni, vettori e abbinamenti anche in funzione a disturbi alimentari. Il suo corso di “Cucina Aromatica” si prefigge di indirizzare il partecipante ad un utilizzo consapevole, per migliorare il gusto dei cibi e per sviluppare ai fornelli il benessere psicofisico per se stessi e gli altri.